Questo sito utilizza cookie di terze parti Se vuoi saperne leggi l informativa completa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi Informativa Completa

Hai rifiutato cookie. Questa decisione può essere invertita .

Hai appena dato il permesso ai cookie per essere immessi sul vostro computer. Questa decisione può essere invertita .

09.01.2008 - DAG: CREAZIONE DI UN ALBO DI MAGISTRATI PER ATTIVITA' DI RILIEVO INTERNAZIONALE

Scritto da La Redazione on . Postato in News Legislative

Circolare

Prot. n. m_dg.DAG.20/12/2007.163014.U 


Ai Sigg, Presidenti delle Corti d'Appello
Ai Sigg. Procuratori Generali della Repubblica presso le Corti d'Appello
Ai Sigg. Presidenti dei Tribunali
Ai Sigg. Procuratori della Repubblica presso i Tribunali
LORO SEDI
E, p.c.

Al Sig. Capo di Gabinetto dell'Onorevole Ministro
SEDE
OGGETTO: Istituzione di un albo di magistrati da destinare ad attività di rilievo internazionale 

II Dipartimento per gli Affari di Giustizia è da tempo impegnato in attività e progetti di rilievo internazionale, che hanno l'obiettivo di migliorare la partecipazione dell'Italia alle organizzazioni internazionali, promuovere la cooperazione giudiziaria tra gli Stati, rafforzare le istituzioni giudiziarie dei Paesi che non fanno parte dell'Unione Europea.

Tali obiettivi sono perseguiti attraverso azioni di formazione e tirocinio pratico, conferenze, seminari, scambi di visite, studi, ricerche, redazione di testi normativi, che rendono necessario coinvolgere esperti giuridici di diversa estrazione. Per i magistrati italiani, tali attività richiedono un impegno diversificato. In alcuni casi si rende necessaria la collocazione fuori ruolo del magistrato, che risulta impiegato a tempo pieno nel progetto; in altre ipotesi, l'impegno è di più breve durata ed è compatibile con l'ordinario esercizio delle funzioni giudiziarie.

Orbene, al fine di rendere più trasparente, rapida e affidabile la selezione dei magistrati da destinare a tali incarichi, il Dipartimento per gli Affari di Giustizia ritiene opportuno istituire un albo di magistrati, esperti nelle materie di volta in volta segnalate e dotati di adeguate conoscenze linguistiche.

A tale albo sarà possibile attingere per individuare il magistrato più idoneo al singolo progetto e quindi avviare, con il consenso dell'interessato e l'autorizzazione del Consiglio Superiore della Magistratura, la procedura di inserimento nel progetto, secondo le modalità di volta in volta necessaire. Si invitano pertanto le SS.LL. a voler diffondere a tutti i magistrati in servizio presso i rispettivi uffici il seguente invito.

I magistrati ordinari interessati ad essere inseriti nell'istituendo albo dei magistrati esperti nella materia internazionale sono invitati a trasmettere al Dipartimento per gli Affari di Giustizia la loro dichiarazione di disponibilità a prendere parte agli incontri internazionali e ai progetti organizzati dal Ministero della Giustizia attraverso il Dipartimento.

Detta dichiarazione di disponibilità dovrà anzitutto segnalare l'area di esclusivo interesse del magistrato (CIVILE o PENALE) e dovrà poi essere corredata da un sintetico curriculum vitae, contenente almeno l'indicazione:

- degli studi universitari e post-universitari compiuti, con il voto conseguito al termine del corso di laurea o post-laurea e negli esami eventualmente sostenuti nelle materie internazionalistiche (diritto internazionale, diritto delle Comunità europee, diritto dell'Unione europea, ecc);
- di eventuali esperienze di studio o di lavoro all'estero; dell'attività giudiziaria svolta, con specifico riferimento alla eventuale trattazione di casi di cooperazione giudiziaria internazionale o diritto straniero;
- delle lingue straniere conosciute, con certificazione del livello di conoscenza o con dichiarazione di disponibilità ad essere sottoposti a un test linguistico attitudinale.

Un fac-simile della dichiarazione di disponibilità è allegata alla presente nota e sarà presto disponibile sul sito del Ministero al seguente indirizzo http://www.giustizia.it/ministero/struttura/dipartimenti/circolari note/dip_aff_giustizia.htm.

Poiché alcuni progetti potrebbero essere avviati già nei primi mesi del 2008, sarebbe opportuno che la dichiarazione di disponibilità e il curriculum pervenissero entro il 31 gennaio 2008. Ciò consentirà di svolgere rapidamente una prima selezione e svolgere le pratiche necessarie al coinvolgimento nei progetti.

La comunicazione della dichiarazione di disponibilità e il curriculum potranno essere comunicati via fax al n. 0668897948 o, preferibilmente, per posta elettronica al seguente indirizzo segrpart.dag@giustizia.it

Allo stesso indirizzo di posta elettronica, che fa capo al Gruppo permanente per i programmi internazionali costituito presso il Dipartimento, potrà essere indirizzata ogni ulteriore richiesta di informazione sull'iniziativa.

Nel raccomandare la massima diffusione a tutti i magistrati in servizio presso i rispettivi uffici e nel ringraziare in anticipo per la collaborazione, si porgono cordiali saluti.

 
Roma, 20 dicembre 2007 

Il Capo del Dipartimento
Augusta Iannini 
Allegato: dichiarazione di disponibilità (in formato pdf)
http://www.giustizia.it/ministero/struttura/dipartimenti/circolari_note/circ_note_doc/dispon_albo_mag.pdf

Fonte: www.giustizia.it