Questo sito utilizza cookie di terze parti Se vuoi saperne leggi l informativa completa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi Informativa Completa

Hai rifiutato cookie. Questa decisione pu essere invertita .

Hai appena dato il permesso ai cookie per essere immessi sul vostro computer. Questa decisione pu essere invertita .

12.11.07. -Cartelle esattoriali – Importante Ordinanza della Corte Costituzionale a favore dei consumatori -

Scritto da La Redazione on . Postato in News Legislative

Secondo la Corte Costituzionale la cartella di pagamento notificata ai contribuenti dai concessionari della riscossione deve contenere l'indicazione obbligatoria del nominativo del responsabile del procedimento.
Questo è il principio espresso dalla Corte costituzionale con la recente ordinanza 377 del 2007, depositata il 9 novembre 2007.
L'ordinanza in questione, propende per quella giurisprudenza costituzionale e di legittimità secondo cui il contribuente deve essere posto in condizione di conoscere non solo la pretesa impositiva in tutti i suoi elementi e di   poter esercitare con modalità chiare e semplici il proprio diritto di difesa. A tal uopo è necessario conoscere il nome del funzionario responsabile del procedimento tributario.
La sentenza in oggetto, avrà dei risvolti importantissimi.  Infatti le società concessionarie per la riscossione dovranno immediatamente modificare i propri atti, dovendo indicare nelle cartelle di pagamento il nominativo del funzionario responsabile del procedimento. Diversamente,  gli atti impositivisaranno considerati viziati e potranno essere impugnati per illegittimità.

Fonte: www.aidacon.it