Questo sito utilizza cookie di terze parti Se vuoi saperne leggi l informativa completa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Leggi Informativa Completa

Hai rifiutato cookie. Questa decisione pu essere invertita .

Hai appena dato il permesso ai cookie per essere immessi sul vostro computer. Questa decisione pu essere invertita .

13.10.2010. - Cassazione: i vigili possono piazzare l'Autovelox dove vogliono e senza preavviso -

Scritto da La Redazione on . Postato in News Legislative

ROMA - Con successo il comune calabrese di Stignano ha fatto ricorso in Cassazione contro l'annullamento della multa inflitta a Umberto G. per guida troppo veloce. Bacchettando il Tribunale di Locri per aver stracciato la sanzione, i supremi giudici - con la sentenza 21091 - spiegano che «l'inserimento del tratto stradale in un decreto prefettizio è condizione di legittimità dell'utilizzo delle sole apparecchiature di rilevamento 'a distanza' delle infrazioni, non anche di quelle 'direttamente gestite' - come nella specie - dagli organi di polizia». Per quanto riguarda il modello dell'Autovelox che aveva multato Umberto G. - un 'Velomatic 512' - i supremi giudici sottolineano, come già fatto altre volte, che si deve considerare come perfettamente omologato ogni singolo esemplare sfornito di singolo certificato di omologazione perché tale attestazione si deve riferire al modello depositato nelle apposite sedi ministeriali.

Fonte: ilmattino.it